Arte e Natura

Niviento “Forma e travestimento dell’essere”

antonioromi.studioromi.it

Un percorso aggrappato alla vita dell’uomo, alle sue sensazioni, alla voglia di guardare oltre l’immediatamente raggiungibile, al desiderio di scrutare e indagare la “pura terra”, per divenire partecipe della grande esperienza, che si racchiude nell’emozione di sentirsi vivi nell’infinita bellezza che è l’universo.

Questo l’intento di NIVIENTO, un itinerario di ricerca grazie al quale,  immagini, che nel caotico vortice dell’esistenza l’occhio riesce a raccogliere solo velatamente, qui, nell’inevitabile riflessione dell’attesa, se ne assapora l’incontaminata magnificenza.

Un’esortazione, dunque, alla riflessione su ciò che ormai appartiene al “prestabilito vedere” delle cose e al non essere distaccati dall’accorgersi del continuo prodigio di un fiume che ha un proprio viaggio da seguire o dalle nuvole che, se pur troppo sovraelevate, arricchiscono di una magica cornice la nostra quotidianità. Quella quotidianità in cui all’improvviso appare il rivelarsi dello splendore di ogni piccolo elemento, un godere di ciò che a noi è immediatamente vicino,  un avvertire finalmente che la percezione delle cose è un miracolo che porta la nostra volontà ad un vivere partecipe della beata natura.

Vai al libro "Niviento"

 

Niviento “Form and disguise of being”

antonioromi.studioromi.it

A route clinging to the life of man, to his feelings, to the craving to look beyond the immediately achievable, the desire to examine and investigate the “pure earth”, to become a participant in the great experience, contained in the emotion of feeling alive in the infinite beauty of the universe.

This is the goal of NIVIENTO, a research itinerary through which images that the eye can grasp only covertly in the chaotic whirlwind of existence may here, in the inevitable reflection of waiting, be savoured in their unspoiled magnificence.

Thus it is an exhortation to reflect on what now belongs to the “prearranged seeing” of things, and to not be detached from noticing the continuing wonder of a river that has its own course to follow, or the clouds that, even if too high, make a magical frame to enrich our daily existence. This everyday life in which suddenly appears the revelation of the splendour of every tiny element, a pleasure at what is right next to us, noticing at last that the perception of things is a miracle carrying our desire to live as a participant in blessed nature.

Go to book "Niviento"