Eventi

Workshop di fotografia sociale

12/11/2016  

"COLORNO PHOTOLIFE" Workshop di fotografia sociale a cura di Giovanni Mereghetti - Martignana Po (CR) - 12-13 Novembre 2016

Oggi, attraverso il televisore, stiamo assistendo al tramonto di un modo di "vedere", o di come lo abbiamo inteso sino ad ora. É difficile capire cosa accadrà dopo questo tramonto. La stimolazione visiva, sempre più veloce, sembra invaderci in modo quasi totalizzante senza lasciarci lo spazio necessario per la riflessione, per il piacere di "gustare" le forme del nostro vivere, per capire e comprendere il mondo che cambia. Da questo quotidiano ormai irrefrenabile e indistruttibile, la fotografia può trovare un suo spazio non marginale di pausa e riflessione. I "disegni fatti di luce" apparentemente statici, non devono essere solo degli strumenti per congelare il tempo, per fissare i ricordi, per documentare un fatto o per riconciliare una situazione. Una fotografia deve essere un'opportunità per fermarsi e trovare il coraggio di riflettere per cogliere il vuoto su cui cadono sempre più spesso i nostri sguardi. Ricercare una fotografia significa essere sempre in grado di costruire immagini e situazioni, affinché il solo gesto di mettere a fuoco sia anche un modo per capire e conoscere meglio il mondo che ci sta vicino. Questo workshop si rivolge a coloro che vogliono avvicinarsi al mondo della documentazione sociale e imparare a usare lo strumento fotografico per raccontare storie di vita quotidiana. Conoscere, comprendere e descrivere un “racconto” attraverso frammenti di luce che rimarranno per sempre impressi nella storia. Ma soprattutto capire, interpretare e vivere le situazioni che andiamo a fotografare.

Note per il partecipante: I partecipanti al workshop dovranno provvedere personalmente alla propria attrezzatura fotografica, nonché a un notebook provvisto di software per la post-produzione. Inoltre dovranno presentare un portfolio di 5/10 immagini per la discussione di inizio corso.

Giovanni Mereghetti, fotogiornalista. Inizia la sua attività di fotografo nel 1980 come free-lance. Successivamente collabora con le più importanti agenzie italiane specializzandosi in reportage geografico e fotografia sociale. Nel corso della sua carriera ha documentato l’immigrazione degli anni ’80 a Milano, il ritiro delle truppe vietnamite dalla Cambogia, la via della seta da Pechino a Karachi, l’embargo iracheno, il lavoro minorile in Malawi, gli aborigeni nell’anno del bicentenario australiano nonché numerose spedizioni sahariane. Le sue fotografie sono state esposte in mostre personali e collettive presentate in Italia e all’estero. E’ autore dei libri “Bambini e bambini” (1996), “Piccoli campioni” (Pubblinova, 1997), “Ciao Handicap!” (1999), “Omo River e dintorni” (Periplo Edizioni, 2002), “Bambini neri” (Les Cultures – Sahara el Kebira, 2004), “Friendship Highway ...verso il Tibet” (Bertelli Editori, 2005), “Destinazione Mortirolo” (Bertelli Editori, 2006), “Nuba” (Bertelli Editori, 2006), “Da Capo Nord a Tombouctou… passando per il mondo” (Immagimondo-Bertelli Editori, 2007) e “Veli” (Les Cultures Edizioni, 2008) Vive e lavora in provincia di Milano.

Iscrizioni: http://www.colornophotolife.it/workshop.aspx

Per info scrivere a info@colornophotolife.it oppure chiamare 0521.312545



Visualizza allegato

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA SOCIALE A FES (MAROCCO)

04/11/2016  

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA SOCIALE NELLA MEDINA DI FES

DAL 4 AL 7  novembre 2016

 MEDINA EXPRESS

Workshop di fotografia sociale a Fes (Marocco)

dal 4 al 7 novembre 2016 

docente Giovanni Mereghetti

 

Fes è una delle città sante del Marocco. La sua medina, ricca di storia millenaria, è tra le più attraenti di tutto il mondo islamico. Fondata nel IX secolo, la medina di Fes, è tra le fortificazioni medievali più estese e meglio conservate al mondo, tanto da essere stata dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’Umanità. Attraversando una delle porte principali ricavate dalle spesse mura che cingono la vecchia città, vi troverete immersi in un labirinto di vicoli tortuosi che conducono ovunque. I vicoli hanno spesso una larghezza poco superiore al metro. Non esiste traffico motorizzato. Nella medina si cammina solamente, o ci si muove a dorso di asino. In questo luogo il tempo sembra essersi fermato. La medina di Fes è una città nella città, senza uscita. E’ qui, in questo dedalo di vie che si svolgerà in nostro workshop. Raccontare un luogo o una situazione non si esaurisce con la mera e superflua tecnica fotografica. Descrivere attraverso la fotografia significa in primo luogo doversi documentare al meglio sul tema che si andrà a fotografare. La luce, la scelta dell’attrezzatura e l’inquadratura sono importanti. Ma ciò che è più importante è riuscire a sviluppare quello che abbiamo nella testa nel modo giusto. Ogni immagine dovrà esprimere un sentimento, ma soprattutto dovrà coinvolgere l’osservatore. E’ molto importante, prima di iniziare a fotografare, sapere cosa si vuole fotografare, ma soprattutto è fondamentale creare un progetto preciso e una linea da seguire. Solo in questo modo sarà possibile cogliere al meglio tutte le sfumature di un luogo o di un fatto e trasmetterle in modo omogeneo e non distorto a chi osserverà il nostro reportage. Il programma di lavoro e didattica proposti, saranno strutturati in modo da sfruttare al meglio le capacità di ogni singolo partecipante. Il nostro obiettivo è ottenere il miglior risultato nel lavoro che si andrà a realizzare. Sia dal punto di vista narrativo che artistico.

La progettazione e la docenza sono a cura di:

 

Giovanni Mereghetti fotogiornalista e docente.

Inizia la sua attività di fotografo nel 1980 come free-lance.

Successivamente collabora con le più importanti agenzie italiane specializzandosi in reportage geografico e fotografia sociale.

Nel corso della sua carriera ha documentato l’immigrazione degli anni ’80 a Milano, il ritiro delle truppe vietnamite dalla Cambogia, la via della seta da Pechino a Karachi, l’embargo iracheno, il lavoro minorile in Malawi, gli aborigeni nell’anno del bicentenario australiano nonché numerose spedizioni sahariane.

Le sue fotografie sono state esposte in mostre personali e collettive presentate in Italia e all’estero.

E’ autore dei libri “Bambini e bambini” (1996), “Piccoli campioni” (Pubblinova, 1997), “Ciao Handicap!” (1999), “Omo River e dintorni” (Periplo Edizioni, 2002), “Bambini neri” (Les Cultures – Sahara el Kebira, 2004), “Friendship Highway ...verso il Tibet” (Bertelli Editori, 2005), “Destinazione Mortirolo” (Bertelli Editori, 2006), “Nuba” (Bertelli Editori, 2006), “Da Capo Nord a Tombouctou… passando per il mondo” (Immagimondo-Bertelli Editori, 2007) e “Veli” (Les Cultures Edizioni, 2008).

Vive e lavora in provincia di Milano.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Quota di partecipazione al workshop

Con 10 partecipanti o più euro 480

Con 8 partecipanti euro 530

Con 6 partecipanti euro 560

Supplemento singola euro 90

La quota di partecipazione comprende:

- Assistenza prima della partenza, informazioni in merito a materiale fotografico, bagaglio, compagnie aeree

- Workhshop di 4 giorni a Fes

- Lezioni in aula c/o Riad Ibn Khaldoun di Fes

- Assistenza durante gli shooting e analisi dei lavori realizzati

- Pernottamento in camera doppia + prima colazione c/o il Riad Ibn Khaldoun di Fes

http://www.riad-ibnkhaldoun.com

- Tasse di soggiorno e T.V.A

 

La quota di partecipazione non comprende:

- Il volo aereo (Per visionare operativi consultare il sito della compagna aerea Ryanair)

 -Attrezzatura fotografica personale

- I pasti e le bevande

- Ingressi musei, mance, spese personali

- Tutto quanto non compreso nella voce “La quota di partecipazione comprende”

 

Quota di partecipazione per accompagnatori

Euro 380 a partecipante (in camera doppia)

 

La quota di partecipazione comprende:

- Assistenza prima della partenza

- Pernottamento in camera doppia + prima colazione c/o il Riad Ibn Khaldoun di Fes

http://www.riad-ibnkhaldoun.com

- Tasse di soggiorno e T.V.A

La quota di partecipazione non comprende:

- Il volo aereo (Per visionare operativi consultare il sito della compagna aerea Ryanair)

- I pasti e le bevande

- Ingressi musei, mance, spese personali

- Tutto quanto non compreso nella voce “La quota di partecipazione comprende”

 

Modalità di partecipazione al workshop

Il workshop verrà realizzato con un numero minimo di 6 partecipanti

Prenotazione workshop

Le prenotazioni per la partecipazione dovranno pervenire all’organizzazione entro e non oltre il termine massimo di 30 giorni prima dell’inizio del workshop.

Si prega di contattare l’organizzazione comunicando i seguenti dati:

- Nome e cognome

- Città di provenienza

- Recapito telefonico e indirizzo mail

- Sistemazione richiesta (Camera doppia o singola)

In relazione al numero limitato di posti, si consiglia di prenotare al più presto

Iscrizione al workshop

Il workshop sarà confermato al raggiungimento di un minimo di 6 partecipanti o al più tardi entro 30 giorni dalla data di inizio. A seguito della conferma del workshop i partecipanti provvederanno a formalizzare la loro iscrizione versando un acconto di 250 euro. Il saldo dovrà essere versato in contanti all’arrivo a Fes.

Condizioni di rinuncia

La rinuncia al workshop è possibile entro e non oltre 30 giorni dalla data di inizio del corso. In questo caso l’acconto versato verrà restituito integralmente. In caso di rinuncia comunicata oltre tale data non sarà possibile alcun rimborso.

Condizioni di annullamento del workshop

Nel caso in cui non venga raggiunto il numero minimo di 6 partecipanti, l’organizzazione si riserva il diritto di annullare il workshop. Tale comunicazione avverrà al più tardi entro e non oltre 30 giorni dall’inizio del corso.

Prenotazione e acquisto voli

Ogni partecipante dovrà provvedere personalmente all’acquisto del biglietto aereo. Si consiglia vivamente di attendere la conferma del workshop prima di acquistare il volo per Fes.

Per info contattare:

Giovanni Mereghetti +39 3472656873

Email: gio.mereghetti@tiscali.it

www.giovannimereghetti.com

www.spaziofotomereghetti.com

 



Visualizza allegato

Workshop di fotografia di ritratto

22/10/2016  

“Oltre il ritratto” Workshop di fotografia di ritratto con Hermes Mereghetti Sabato 22 ottobre 2016 Studio Octa – Via Felice Casati 32, Milano La modella non è un oggetto still life! Creare la situazione, interagire col soggetto e far “sbocciare” un feeling, è il segreto dei segreti che sta alla base del ritratto. In questo workshop parleremo di noi stessi. Attraverso gli altri. E luce sia, ma non solo! Programma della giornata: Ore 9.30 – Presentazione del seminario e valutazione portfolio di ogni singolo partecipante. A seguire – Lectio introduttiva e prima parte della lezione teorica. Ore 12.00 – Prima sessione di shooting con modella Ore 13.00 – Pausa pranzo Ore 14.00 – Seconda sessione di shooting con modella A seguire – Seconda parte lezione teorica, post-produzione e valutazione delle immagini prodotte Ore 18.30 - Fine del workshop Quota di partecipazione euro 150 + IVA Termine iscrizioni 22 settembre 2016 Numero massimo partecipanti: 10 Per info scrivere a hermes.mereghetti@tiscali.it oppure chiamare il 340.5403896

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA SOCIALE ALLA FESTA DEL BAISAKHI

16/04/2016  

 Workshop di fotografia sociale alla festa Sikh del Baisakhi

(Novellara)

15-16-17 Aprile 2015 

 

    

Il Baisakhi è una festa nata per celebrare il “buon raccolto”. Da tre secoli, oltre a questo evento, la celebre festa Sikh ricorda anche la rifondazione del movimento religioso da parte del decimo guru Gobin Singh, che decretò l’uguaglianza di tutti i suoi seguaci e creò i Khalza, la comunità dei puri. Oggi, il Baisakhi, è una festa di pace e uguaglianza che si celebra tutti gli anni nel mese di aprile in varie comunità Sikh di tutto il mondo. I Sikh provengono dallo stato federale del Punjab e sono giunti in Italia nella seconda metà degli anni ’80. Negli ultimi dieci anni a Novellara, la comunità indiana è cresciuta in maniera progressiva e costante. Nei primi tempi, i Sikh della cittadina emiliana,  erano impiegati quasi esclusivamente nell’agricoltura e negli allevamenti di bovini. Oggi invece, grazie alla loro capacità di integrazione, sono impiegati anche nell’industria, nel trasporto e nel commercio. Il tempio Sikh di Gurdwara a Novellara, è stato inaugurato nel 2000 ed è fra i templi più importanti d’Europa. Il programma di lavoro e didattica proposti saranno strutturati in modo da sfruttare al massimo la giornata del workshop e ottenere il miglior risultato documentaristico dell’evento. Le lezioni teoriche e le esercitazioni pratiche tratteranno i seguenti argomenti:  

- tecnica fotografica

- la scelta dell’attrezzatura specifica per il reportage sociale

- l’uso avanzato della proprio corredo fotografico

- come preparare uno story board di documentazione sociale

- valutazione delle immagini prodotte

- editing del servizio  

Oltre alla normale attrezzatura fotografica, ogni partecipante dovrà essere munito di un computer portatile

Programma del workshop

Venerdì 15 aprile 

Ore 21.00 - Introduzione al workshop e lezione teorica di fotografia di reportage sociale presso "IL CASALE” B&B, Via Leonardo da Vinci, 23 - 42020 Cadelbosco di Sotto (RE) Tel. 0522-911319 – www.ilcasal.it

E’ a pochi chilometri da Novellara.   

Sabato 16 aprile

Ore 9.30 - Ritrovo dei partecipanti presso il tempio Sikh di Novellara 

Briefing

Ore 10.00 – Visita al tempio e inizio del workshop 

Ore 12.00 (Circa) -  Pranzo al tempio    

Ore 14.00 (Circa) – Inizio della sfilata    

Ore 17.30 (Circa) – Ritrovo presso il palco delle conferenze  

 Ore 18.00 (Circa) – Fine della giornata 

Ore 20.00 – Per chi ne ha voglia… pizzata e chiacchiere a gogò! 

Domenica 17 aprile

Ore 9.00 – Valutazione delle immagini prodotte e considerazioni di fine workshop presso   "IL CASALE” B&B, Via Leonardo da Vinci, 23 - 42020 Cadelbosco di Sotto (RE) Tel. 0522-911319  – www.ilcasal.it

 Ore 12.00 – Fine del workshop  

La progettazione e la docenza sono a cura di: 

Giovanni Mereghetti  fotogiornalista.

Inizia la sua attività di fotografo nel 1980 come free-lance. Successivamente collabora con le più importanti agenzie italiane specializzandosi in reportage geografico e fotografia sociale. Nel corso della sua carriera ha documentato l’immigrazione degli anni ’80 a Milano, il ritiro delle truppe vietnamite dalla Cambogia, la via della seta da Pechino a Karachi, l’embargo iracheno, il lavoro minorile in Malawi, gli aborigeni nell’anno del bicentenario australiano nonché numerose spedizioni sahariane. Le sue fotografie sono state esposte in mostre personali e collettive presentate in Italia e all’estero. E’ autore dei libri “Bambini e bambini” (1996), “Piccoli campioni” (Pubblinova, 1997), “Ciao Handicap!” (1999), “Omo River e dintorni” (Periplo Edizioni, 2002), “Bambini neri” (Les Cultures – Sahara el Kebira, 2004), “Friendship Highway ...verso il Tibet” (Bertelli Editori, 2005), “Destinazione Mortirolo” (Bertelli Editori, 2006), “Nuba” (Bertelli Editori, 2006), “Da Capo Nord a Tombouctou… passando per il mondo” (Immagimondo-Bertelli Editori, 2007) e “Veli” (Les Cultures Edizioni, 2008). Vive e lavora in provincia di Milano. 

                                           Quota di partecipazione: 200 euro + IVA

La partecipazione è limitata a un numero ristretto di partecipanti 

Nota per il partecipante 

Per ragioni organizzative legate alla richiesta degli accrediti, le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il 10 marzo 2016

Per info contattare il  +39 347 2656873

oppure inviare una mail a giovanni.mereghetti@tiscali.it

www.giovannimereghetti.com

www.spaziofotomereghetti.com

TAKE AWAY - Giovanni Mereghetti

08/06/2015  

LECTIO DI FOTOGRAFIA SOCIALE

Noi fotografi siamo dei falsi.

Noi fotografi siamo dei ladri.

Noi fotografi siamo dei vigliacchi.

Ci fingiamo amici per rubare un ritratto.

Ci fingiamo clown per strappare un sorriso.

Ci fingiamo sempre. E stringiamo la mano.

Un attimo fuggente. L’istante del click.

Take away. Ma l’emozione è finita.

Giovanni Mereghetti

 

Fotoclub Lecco - Lunedì 8 giugno 2015 ore 21.00

Lecco (Germanedo) - Via alla Chiesa

 



Visualizza allegato

MOSTRA FOTOGRAFICA "Collezione uno (1)" di Hermes Mereghetti

14/04/2015  

Mostra fotografica "Collezione Uno (1) di Hermes Mereghetti

In collaborazione con AFIP, CNA Professioni, Archivio Fotografico Italiano, Spazio Foto Mereghetti

dal 12 aprile al 3 maggio 2015

Martedì 14 aprile 2015 - Ore 21.00 - Villa Pomini, Castellanza (VA)

L'autore incontra Giovanni Gasel

 

INGRESSO LIBERO



Visualizza allegato