A casa di Alma

A casa di Alma...visto da Gianfranco Arciero

13/12/2011                                                                                                               Ciao Luca,

grazie per le belle immagini. A vederle, ma soprattutto a leggerle, mi si è concretizzata l'idea di una Scuola di fotografia di Piombino, o meglio dei Fotografi piombinesi, che partendo dagli irrinunciabili insegnamenti del Chini e sviluppandosi attraverso le attività del Circolo Sant'Antimo, continua a produrre i suoi buoni frutti. In questa linea di continuità, il "Ragazzo del negativo" Pierluigi ha la sua parte non indifferente.

Passiamo alla Casa di Alma, nella quale - emerge da ogni scatto - sei entrato con garbo e partecipazione, pur dovendoti - suppongo - necessariamente "estraniarti" anche se per pochissimi secondi, per concentrarti sugli scatti. Il racconto, per dirla appunto con Chini, ha un doppio valore, perché è cronologico (credo di vedere Alma nella verde età in fotografia sulla porta d'ingresso della casa) dimostrando che, se il tempo è passato, la gioia di vivere della protagonista oggi è immutata, anzi, rafforzata. Così il "racconto" scorre anche sul binario parallelo della "personality story", fatta di passato e di presente dove lo scorrere del tempo è scandito anche dalla presenza di oggetti, a volte "minimi", ma significativi.

Se poi consideriamo che queste impressioni vengono trasmesse da 8 immagini, vuol dire che la struttura sintattica ben si allinea all'eccellenza della funzione linguistica.

Dicevo l'altro giorno a Roberto Carle che nel corso degli anni ho conosciuto tanti fotografi attraverso le loro immagini: con molti non ci siamo mai incontrati, pur mantenendo costanti rapporti.

Ho avuto, nel tuo caso, prima il piacere di incontrarti, sia pure per il tempo delle manifestazioni che avete organizzato, e ora di conoscerti attraverso il tuo lavoro. Una felice... inversione di tendenza.

Un caro saluto ad entrambi, complimenti, tanti auguri e lunga vita alla Scuola dei Fotografi Piombinesi.

Gianfranco