Volti di Gesso

Volti di Gesso

La mia prima mostra fotografica effettuata nel mio paesino a Gessopalena e presentata da Giorgio Tani.

Ringrazio tutte le persone che mi hanno aiutato a sviluppare questo piccolo progetto, tutte le persone che hanno visto e commentato la mia mostra, ma sopratutto tutte le persone di Gessopalena che si sono fatte fotografare.
GRAZIEEEEEEEEEE


Mostra fotografica di Luigi Esposito
“VOLTI DI GESSO”
Con questa mostra Luigi Esposito ripete un’esperienza cara a molti fotografi che amano la loro città originaria, ovvero scoprire nell'attualità i personaggi che ne sono stati protagonisti.
In questo caso protagonisti sono coloro che hanno vissuto una vita autoctona nelle case e nelle vie del proprio paese, Gessopalena, e sul volto portano i segni del tempo che è passato. Anziani. Luigi Esposito ha fatto questa scelta per amore di un tipo di fotografia che è allo stesso tempo testimonianza, documento, appartenenza e, per la forza espressiva che ha dato alle sue immagini, sperimentazione del segno rappresentativo. I volti sono marcati, ravvicinati, sottolineati nelle loro rughe, nel loro atteggiamento, sorridente, perplesso, sorpreso, mai indifferente di fronte all'obiettivo. Oggi sono così, la bellezza, compagna della gioventù, c’è stata ieri. Esposito ha forse voluto rimarcare questa verità rispettando e mostrando la dignità interiore dei suoi soggetti. Fare un ritratto è come compiere un rito, creare una compartecipazione tra fotografo e soggetto, trovare il passaggio, la via di comunicazione attraverso la quale la maschera si libera dall'inespressività e diviene individuo unico. Questo ha fatto Luigi Esposito e unici sono i volti che ha fotografato.

Giorgio Tani
Presidente Onorario FIAF