About Me

 

Marco Frino nasce a Genova nel 1972.

Si avvicina alla fotografia all'età di diciassette anni, frequentando il Liceo Artistico della sua città. Successivamente frequenta diversi corsi di specializzazione a Milano.

Partecipa a corsi di stampa bianco e nero, a concorsi fotografici e visita mostre. La fotografia diventa subito una grande passione, coltivata sul campo.

Fedele compagna d'avventura è una vecchia Nikon FM. Grazie a questa macchina fotografica Marco comprende che “ci sono molteplici punti di vista nel mondo ed il suo è attraverso l’obbiettivo”.

Presto attratto dalla fotografia turistica, Marco dedica diversi anni della sua vita a Corsica e Costa Azzurra, sviluppando in questo modo collaborazioni importanti con clienti di pregio nell’ambito della pubblicità e dell’industria.

Marco fonda con Roberto Merlo, specialista di fotografia aerea, lo studio Merlofotografia. Ad oggi Merlofotografia ha l’esclusiva per la comunicazione, pubblicità, ufficio stampa e gestione dell’archivio per l’Acquario di Genova.

Diverse riviste giornalistiche scelgono le immagini della Merlofotografia: Bell’Italia, Ulisse, Specchio, Venerdì di Repubblica, diverse testate edite da Condé Nast, Meridiani, Focus, Yacht Capital, Yachting & Style e molte altre

Fra i diversi eventi realizzati spicca la mostra fotografica “Genova in Panoramiche Fotografiche”, presentata presso le librerie Feltrinelli. Partecipa a una mostra collettiva 30x30 in Brasile ad Antibaia, organizzata da DareArte; tra gli altri espositori figurano Emanuele Luzzati e Renzo Piano.

La rivista Nikon Pro, distribuita in 27 paesi e stampata in circa 70 mila copie, pubblica la foto “Camaleonte” di Marco Frino, riconoscendolo come rappresentante della fotografia italiana in un panorama europeo.

In questi anni Marco Frino e Merlofotografia si specializzano nel campo della fotografia crocieristica e della cantieristica navale; sempre più aziende e compagnie affidano a loro  le immagine per cataloghi e altre applicazioni.