Biografia

La mia passione per la fotografia, nasce quando, da bambino, correvo su e giù per le Dolomiti con la macchina fotografica di famiglia, una Canon Reflex completamente manuale (ad esclusione dell'esposimetro già incorporato). Per anni scattammo con il 35mm in dotazione. Quando passammo 70-200 fu tutta un'altra esperienza!

Purtroppo, il costo dello sviluppo fotografico (sempre di negativi e fotografie, mai diapositive), mi spinse ad abbandonare questo magnifico hobby.

L'avvento del digitale riaccese in me la voglia di scattare e così comprai una compatta, la Casio Exilim EX-Z70. Non ho mai rimpianto l'acquisto di questa macchina, in quanto è sicuramente un'ottima compagna di viaggio, viste le sue ridottissime dimensioni. Purtroppo però, le sue capacità sono molto limitate, soprattutto perchè lavora completamente in automatico. Così decisi di acquistare la mia prima reflex digitale, una Nikon D80. Acquistai la macchina in kit, con l'obbiettivo Nikon 18-135. Sicuramente l'obbiettivo non è qualitativamente il top di gamma, ma vista la spesa contenuta, ne è valsa sicuramente la pena. Dopo poco, decisi di espandere il mio kit fotografico, quindi acquistai: un obbiettivo tele, il Nikon 70-300, per il quale vale il discorso del precendente, un flash il Nikon SB-600, sicuramente un ottimo acquisto. Infine, da poco, sono il felicissimo possessore di un Nikkor 50mm.

Riassumendo, oggi, il mio corredo fotografico è composto da:

  • Casio Exilim EX-Z70
  • Nikon D80
  • Obbiettivi:
    • Nikkor 18-135mm 3.5-5.6 AF-S G ED
    • Nikkor 70-300mm 4-5.6 AF G
    • Nikkor 50mm 1.8 AF D
    • ProOptic Auto Extension Tube N-AI/FS 31mm, 21mm e 13mm
  • Filtri:
    • Hoya polarizzatore circolare
  • Flash:
    • Nikon Speedlight SB-600 (TTL)
    • Metz Mecablitz 30 BCT 4 (non TTL, purtroppo)
    • Un trasmettitore e due ricevitori Cactus V2 (per remotizzare i due flash)
    • Gelatine varie, snoot, parabole, bounce
  • Cavalletti:
    • Manfrotto 190XPROB
    • Manfrotto testa a sfera 484RC2
    • Joby GorillaPod SLR-Zoom
  • Telecomandi:
    • Nikon ML-L3 (infrarossi)
    • Nikon MC-DC1 (su cavo, ottimo per la posa B)
  • GPS Logger Sony GPS-CS1 (utilissimo per georeferenziare le proprie foto durante escursioni naturalistiche, ma comodo anche in città)