About me

Gli anni non fanno uomini saggi ma uomini vecchi, le esperienze fanno uomini saggi giovani di anni ma vecchi di ore. (dal film “il mio nome è Nessuno “ sceneggiatura di Sergio Leone)

 Nato nel settembre 1958 a Ozzano Emilia vicino a Bologna.

 Sono stato affascinato fin da ragazzino dalla fotografia ma il vero colpo di fulmine è stato all'età di 20 anni con l’acquisto della prima fotocamera che ancora posseggo.

Mi sono interessato progressivamente di tutti i campi della fotografia; cronaca, sportiva, still life, pubblicitaria e reportage di viaggio ma la grande passione è e rimane il ritratto.

La prima esposizione, è stata un lavoro di ritrattistica in bianco e nero eseguito per conto di una pubblicazione su una rassegna per giovani artisti, svoltasi nella galleria ferroviaria che attraversa il Monte Titano sotto la Repubblica di San Marino, alla quale partecipava ancora giovanissimo e quasi sconosciuto Maurizio Cattelan.

La seconda esposizione, dal titolo "FACCE DA JAZZ" è stata in mostra prima nel foier del teatro di Folgaria con il patrocinio dell'assessorato alla cultura del Comune, poi nella villa Mazzacorati a Bologna. Basata su una raccolta di immagini sul mondo del jazz, è tuttora in evoluzione e continua ad essere esposta negli ambienti musicali.

Ho partecipato con la mie immagini alla stesura del libretto descrittivo del CD "Piccoli Sistemi" prodotto dal Comune di Bologna per una serie di concerti di musica con supporto elettronico presente nella rassegna estiva di spettacoli "Bologna Sogna".

Le mie immagini sono state spesso usate per copertine di cd di musicisti come Teo Ciavarella, Angelo Adamo, Joe Pisto ed altri.

Nel corso degli anni oltre alle personali ho partecipato a svariate mostre di fotografia collettive, una delle quali mi ha regalato il piacere di ritrarre nell’ambiente casalingo, quello che ritengo essere stato l’uomo che anni prima con i suoi stage aveva aperto la mia mente all’arte, il professor Eugenio Riccomini.

Tengo corsi di fotografia di ritratto in Italia e all’estero.

Ho avuto la fortuna di essere stato convocato negli ultimi 7 anni nella zona del Golfo Persico a fare foto di matrimoni e ritratti di famiglie importanti e a volte delle famiglie reali, approfittando dell’occasione per collaborare con riviste del posto.

Non ho mai intrapreso la carriera come professionista perché ho un lavoro che fortunatamente mi concede il tempo di praticare la mia passione nei modi e nei tempi che decido io, senza dovermi adattare ai compromessi dovuti al mestiere.

Un ringraziamento a Nikon per il sito e per le fotocamere che ho posseduto e che negli anni mi hanno permesso di vedere oltre il mio occhio e dentro il mio cuore.

 ---------------------------------------------------------

"The years do not make men wise, they just make men old, experiences make men wise and young in years, but old in hours" (from the movie "My name is Nobody" by Sergio Leone).

I was born in September 1958 in Ozzano Emilia, a small town close to Bologna.

Since I was a child I have been fascinated by photography, but my real passion started when I was 20 and I bought my first camera, which I still own.

I have had interests in all areas of photography like sports diaries, still life, advertising and travel reportage, but my big passion has always been portraying people.

My first exhibition was of  black and white portraits which I took for a newspaper showing young artists. It took place in the railway tunnel which runs through Mount Titano in the Republic of San Marino. A very young and almost unknown Maurizio Cattelan was among the participants.

My second exhibition was entitled "Jazz Faces" and took place first in the foyer of the Folgaria Theatre, promoted by the Local Cultural Centre, and later on in Villa Mazzacorati in Bologna. It was based on an anthology of images concerning the world of jazz. It is in constant evolution and keeps being exhibited in different music clubs.

I participated in the creation of the leaflet for the CD "Piccoli sistemi". This was produced by Bologna council for a series of electronic concerts during the summer concert season "Bologna sogna".

My images have been frequently used for CD covers of various  jazz musicians like Teo Ciavarella, Angelo Adamo, Joe Pisto and more.

During recent years, besides my numerous personal exhibitions I have also taken part in many collective ones. One of these gave me the pleasure of portraying the art professor Eugenio Riccomini in his own house, the man who years before had opened up my mind to the arts.

I teach portrait photography in Italy and abroad.

Over the last 7 years I have been lucky enough to have been appointed as the personal photographer for weddings and portraits of important families in the area of the Persian Gulf, sometimes even for royal families. I took advantage of these occasions to collaborate with local newspapers.

I have never never started a professional career because fortunately I have a job which  leaves me enough time to practice my passion in line with my inspirations and and without having to adapt to the compromises of a professional job.

I wish to thank Nikon for the web site and for their cameras, which allowed me to see beyond my eyes and within my heart.