Biografia

Nicoletta Cerasomma è una fotografa e artista pop surrealista con un background nella fotografia di scena. Ha iniziato a studiare fotografia nel 1997, dopodiché ha scoperto il suo amore per lo storytelling così, negli ultimi anni, si era evoluta da fotografa di moda ad artista indipendente focalizzata sulla produzione di progetti concettuali con attenta ricerca storica e culturale.

Il suo lavoro è altamente concettuale e complesso: come artista surrealista incorpora archetipi e iconografia culturale con narrazioni satiriche ispirate all'inconscio collettivo. Appoggiandosi al linguaggio visivo del surrealismo pop, mette in scena composizioni narrative tratte dalla vita moderna.

Nicoletta si ispira alla dicotomia della bellezza e della decadenza, temi che ama inserire nelle sue opere per evocare la contemplazione e il dibattito sulla condizione umana, attraverso un immaginario vivido e provocatorio e una tecnica cinematografica.

Le sue immagini provengono da un luogo personale di esplorazione dove sogna di vivere mille vite in una.

Dal 2020 ha vinto molte nomination e premi grazie al suo lavoro che ritrae le donne collocate in scenari suggestivi. Presentato per la prima volta al Sony World Photography Award, il suo lavoro è stato selezionato come finalista nella categoria creativa. Ha anche vinto il Julia Cameron Award, il Pollux Award e attualmente è una vincitrice scelto dell'American Photography e nominata talento dell'anno da FreshEyes e Gup Magazine.

Il suo lavoro è stato esposto a New York, Londra, Mosca e continua ad essere presente in gallerie internazionali.

 

Per ulteriori informazioni su di me vogliate visitare il mio sito ufficiale

www.nicolettacerasomma.it