Biografia

La mia passione per la fotografia, incredibile a dirsi, nasce da una sberla meritata e mai presa a 12 anni quando feci cadere la Ferrania Condor I di mio padre gelosamente custodita fino a quel momento da mia madre in un cassetto. Le prime foto le feci proprio con quella piccola imitazione della Leica che, robusta come un carro armato, mi fece il piacere di non rompersi. Dopo, tra alti e bassi ho sempre continuato a fare fotografie.